28 Apr 2021

Travelwishlist: Baviera, Monaco e le Alpi

VIAGGIARE IN CAMPER
Travelwishlist: Baviera, Monaco e le Alpi

La regione più grande della Germania, composta da città senza tempo, montagne innevate e colline infinite sarà in grado di suscitare in tutti i veri camperisti la voglia di scoprirne i segreti, i panorami e la cultura! Partiamo insieme per questo viaggio alla scoperta della Baviera!


Monaco di Baviera

travelwishlist2 

Iniziamo il nostro itinerario a bordo del nostro camper su base Fiat Ducato proprio da Monaco, la capitale della Baviera, nonché una delle città più importanti della Germania, situata a sud del paese quasi ai confini con l’Austria. Un luogo magico, quasi fiabesco, dove innovazione e tradizione danno vita a un’atmosfera surreale.
Lasciamoci quindi catturare dalla bellezza dei palazzi, dai vicoli suggestivi e dalla cordialità delle persone, a cui potremo chiedere tranquillamente consigli e indicazioni, potendo così cogliere anche quel lato nascosto che solo i residenti possono conoscere!
Una tappa da non perdere è sicuramente la Residenz, dimora dei sovrani della regione e oggi sede del museo della Residenza, dove potremo ammirare affreschi centenari e sfarzosità tipiche dell’epoca.
Altra fermata obbligatoria è Marienplatz, la piazza del municipio e centro della “vita mondana” della città, che ospita palazzi con architetture molto diverse tra loro.


Augsburg e Günzburg

travelwishlist3 

Saliamo di nuovo a bordo del nostro camper su base Fiat Ducato e dirigiamoci verso nord-ovest; in soli 30 minuti arriveremo ad Augusta (in tedesco Augsburg), un vero e proprio gioiello di architettura e storia, fondata in epoca romana.
Anche qui saranno gli edifici a farci da guida, dalla chiesa di St. Peter che si affaccia sulla piazza del municipio, al Dom, il duomo della città e una delle mete religiose più affascinanti del paese. Perdendoci per le vie del luogo, ammaliati dalla bellezza di ogni scorcio, ci troveremo senza dubbio anche a percorrere Maximilianstrasse, una delle vie principali, famosa sia per lo shopping sia per gli eleganti palazzi in stile Barocco e Rococò.
Per i più curiosi c’è poi il Lutherstiege, il museo dedicato a Martin Lutero, dove è possibile ammirare una ricchissima collezione di oggetti, libri, documenti e opere d’arte per una affascinante percorso nella storia, tappa per tappa, durante l’intero periodo delle riforma protestante. Qui ad Augusta si trova anche la Mozarthaus, la casa natale del padre di Amadeus Mozart, oggi diventata anch’essa museo, in cui potremo scoprire da vicino la quotidianità di uno dei musicisti più importanti della storia.
Con altri 30 minuti di viaggio a bordo del nostro Ducato motorhome verso nord-ovest, arriveremo poi a Günzburg, una piccola cittadina sulle sponde del Danubio piena di storia e monumenti che ne sono testimonianza, come il castello Magravio o la fortezza Reisensburg, ma anche meta imperdibile per gli amanti dell’intrattenimento (o per chi viaggia con bambini): qui troveremo infatti il parco di divertimenti tematico Legoland!
Pronti a un mondo fatto di mattoncini?


I castelli di Hohenschwangau e Neuschwanstein

travelwishlist4 

Dopo una pausa rilassante all’insegna del divertimento, risaliamo a bordo del nostro camper su base Fiat Ducato e, dirigendoci a sud per circa 1.30h arriveremo al castello di Hohenschwangau e a quello di Neuschwanstein, due tra i castelli più belli del mondo!
Nel primo, fatto costruire da re Maximilian II, padre di Ludwig II detto “il re delle fiabe”, come residenza estiva sul lago Alpsee, avremo la possibilità di esplorare le stanze, ancora arredate con mobili originali, in un’atmosfera fuori dal tempo.
Il castello di Neuschwanstein invece, costruito tra il 1869 e il 1886 e situato a pochi km di distanza, è esattamente quello che ci si potrebbe aspettare da un castello delle favole. Le alte torri così come la pietra bianca non potranno infatti che ricordarci il castello simbolo dell’infanzia di molti noi: quello di Walt Disney! Eppure, che ci crediate o no, la cosa più suggestiva della zona non sono i castelli, ma il paesaggio fatto di foreste e colline rigogliose che, tutto intorno, abbracciano le due storiche strutture.


Lindau e il Lago Costanza

travelwishlist5 

Ultima tappa del nostro itinerario è una destinazione a dir poco pittoresca. La cittadina di Lindau, infatti, sorge su un’isola all’interno del lago Costanza! Collegata con un ponte alla terraferma, e quindi di facile accesso, questo luogo offre, nel suo piccolo, un’infinità di attrazioni.
Percorriamone quindi le strade, ammirandone le case tipiche dai mille colori sulla Maximilianstrasse (la via principale, anche in questo caso), ammiriamo le sculture della fontana di Narren-Brunnen e prendiamoci un momento di relax, lasciandoci trasportare su una barca lungo il lago Costanza, da cui potremo ammirare non solo Lindau, ma tutto il meraviglioso paesaggio che la circonda.

Anche questa breve guida è terminata! Speriamo vi sia stata utile per prendere spunto per il vostro prossimo itinerario a bordo del vostro amato camper su base Fiat Ducato. Alla prossima camperisti, o meglio “Auf Wiedersehen”!

​​​
 
<asp:ContentPlaceHolder id="PlaceHolderPageTitle" runat="server"/>