Portogallo

Estate in portogallo: una terra affascinante da scoprire in camper

   

Spiagge, villaggi di pescatori e borghi pittoreschi: ecco cosa potrete vedere con un on the road tra Porto, Sintra, Lisbona e Faro a bordo del vostro camper su base Fiat Ducato!

Allacciate le cinture, siamo pronti per guidarvi alla scoperta di città colorate, promontori dai panorami mozzafiato, ma anche spiagge e tranquillità.

Faro

   

Prima tappa: Faro! Quale luogo migliore da cui cominciare questo itinerario, per immergersi da subito nell’autentica cultura locale e nella festosa atmosfera portoghese?

Una volta parcheggiato il vostro camper su base Fiat Ducato potrete perdervi tra le vie di questa affascinante città. Scoprirete un delizioso centro storico cinto dalle antiche mura fortificate, mentre il centro moderno della cittadina è ricco di vie pedonali per lo shopping e tranquille piazze. Durante il giorno si respira un’atmosfera rilassata, ma la sera Faro si anima di una sorprendente vivacità e vita sociale.
L’evento di maggiore risonanza anche tra i paesi vicini è il Festival do Marisco, la sagra dei frutti di mare migliore dell'Algarve sulla costa atlantica!

Per conformazione la città è anche il cancello d’accesso al parco naturale Ria Formosa, una serie di lagune d’acqua salata e distese fangose, paradiso di uccelli migratori e fauna selvatica. Oltre Ria Formosa ci sono tre isole formate da banchi di sabbia, sede delle spiagge incontaminate di Faro. In effetti qui risiede una tradizionale e rispettata comunità di pescatori, che garantisce un’altissima qualità dei prodotti offerti. Vi abbiamo convinti?

   

Lisbona

   

Saliamo a bordo di Fiat Ducato Camper e ripartiamo alla volta di Lisbona!

Imbocchiamo la A22, poi la A2 per 265 km fino a raggiungere l’ingresso della grande capitale portoghese. Le cose da vedere sono tante, ma al primo posto dei luoghi da visitare c’è il Castello di Sao Jorge, il punto più alto dal quale si può godere di un panorama magnifico su tutta la città. Nel 1940 è stato completamente ristrutturato e trasformato in un’area con giardini, parchi, belvedere e aree espositive, ideale per ammirare Lisbona ma anche per godere di un po’ di fresco e riposo tra una visita e l’altra, specialmente nei mesi più caldi.

Tornando nel centro città non può mancare una passeggiata nel Bairro Alto, il luogo dalla doppia personalità per eccellenza: un tempo era infatti quartiere di residenza delle famiglie aristocratiche della città, oggi è fulcro creativo e si contraddistingue per essere il quartiere degli artisti, dei giovani e del divertimento. Anche il quartiere di Belém è molto caratteristico, ricco di giardini colorati e di splendidi monumenti: fra tutti spicca di sicuro la Torre di Belém, realizzata per essere faro e fortezza del porto di Restelo.

Impossibile proseguire il viaggio senza aver prima assaggiato le Pastéis de Nata, deliziosi dolcetti tipici della tradizione portoghese. Una volta fatta scorta per il viaggio, possiamo rimetterci in marcia!

  

Sintra

  

Imboccando la A16 bastano 40 minuti per arrivare a Sintra, uno spettacolo di colori e panorami mozzafiato. Nascosti tra le colline ricoperte di pini spuntano qua e là palazzi stravaganti, ville lussuose e le rovine di un antico castello. È proprio la varietà architettonica che rende questa affascinante cittadina la migliore località per una gita in giornata con partenza da Lisbona.

L’attrazione principale è lo splendido Palacio de Pena, considerato una delle migliori attrazioni turistiche del Portogallo ed è un luogo irrinunciabile durante una visita a Sintra. Il palazzo vivacemente dipinto è un delizioso mix di diversi stili ed influenze. La sua popolarità fa sì che sia molto affollato durante l’estate: per raggiungerlo suggeriamo di parcheggiare il vostro camper su base Fiat Ducato nel centro di Sintra e prendere l’autobus turistico 434. Il bus vi lascerà ai piedi del Palazzo Pena e da lì potrete visitare anche il Castello Moresco che si trova proprio di fronte.

  

Porto

   

Ci rimettiamo in viaggio sulla A1 in direzione di Via Panorâmica. Basta qualche ora di viaggio per raggiungere l’ultima tappa del nostro road trip in Portogallo. Benvenuti nella “capital do norte”! Così i portoghesi chiamano la città, uno dei distretti più industrializzati del Portogallo.

La città si affaccia sulla riva settentrionale del fiume Duero, poco lontano dall'Oceano Atlantico e rappresenta una meta affascinante e dinamica, che sta diventando rapidamente una delle più apprezzate dai turisti. Da non perdere sono certamente la Ribeira, quartiere sulle sponde del fiume, Ponte Dom Luis I, il simbolo della città e la Cattedrale di Porto, principale chiesa della città che sorge su un’altura che riserva un panorama meraviglioso!

Le stradine strette e scoscese creano un saliscendi che, accostato alle case decadenti della città, regala un’atmosfera magica capace di conquistare fin da subito, tuttavia rende piuttosto complicati gli spostamenti on the road. E allora gambe in spalla! Parcheggiate il vostro camper su base Fiat Ducato e preparatevi ad addentrarvi tra panni stesi e scalinate, per esplorare gli angolini pittoreschi di questa città.

INFORMAZIONI UTILI

 

Soste e Campeggi

 

Faro: Camping Olhão – Pinheiros de Marim, 8700-225, Olhão, dotato di piazzole ombreggiate in un boschetto di pini marittimi.
Contatti: (+351) 289 700 300 - parque.campismo@sbsi.pt

 

Lisbona: Lisboa Camping – Estr. da Circunvalação, 1400-061, Lisboa. Le piazzole sono dotate di allacciamento elettrico e idrico, sono permessi gli animali.
Contatti: +351 21 762 8200

 

Porto: Canidelo Camping – Avenida Beira-Mar, 441 – Praia de Salgueiros - Canidelo 4400-382
Vila Nova de Gaia, a due passi dalla spiaggia e 15 minuti da Porto. Sul posto si trovano un ristorante e un supermercato.

<asp:ContentPlaceHolder id="PlaceHolderPageTitle" runat="server"/>