15 Mag 2020

La nostra wishlist cresce: immergiamoci nella Polonia e nelle sue meraviglie

VIAGGIARE IN CAMPER
La nostra wishlist cresce: immergiamoci nella Polonia e nelle sue meraviglie

Voglia di partire? Anche noi!

In attesa della prossima occasione, perdiamoci insieme alla scoperta della Polonia con i suoi stupendi panorami, più di quattromila laghi e una natura che sorprende.

Situata al centro dell’Europa, la Polonia è una tappa d’obbligo per qualunque appassionato di viaggi on the road, soprattutto se su un camper su base Fiat Ducato! Tra paesaggi mozzafiato, una storia millenaria e bisonti (si, bisonti!) questo paese non finisce mai di stupire e meravigliare.

Dal sud ovest, nella regione della Slesia, dove 12 isole compongono la città di Breslavia (Wroclaw), al nord con i suoi laghi, parchi e mare, tutto il paese saprà farci innamorare.


BRESLAVIA (WROCLAW)

La città dei 112 ponti, importante centro culturale e intellettuale Polacco, sorge sulle sponde dell’Oder, il fiume che, per quasi 200km, segna il confine con la Germania.

Il cuore pulsante della città è la piazza del mercato di Rynek, mentre a poca distanza nella piazza Plac Sonly, potrete trovare un mercato dei fiori aperto 24 ore su 24.

polonia2 

E se palazzi storici, natura e cultura non fossero abbastanza ecco che le curiosità nascoste di questa città magica entreranno in azione: chi non ha mai sognato di poter vedere gli gnomi? Qui a Breslavia non solo ne incontrerete più di 350, ma vi faranno anche sapere in che luogo vi trovate. Gnomi pompieri, gnomi macellai e persino gnomi prigionieri: state certi che incontrandoli saprete cosa avrete intorno, basterà guardare agli angoli delle strade.


CRACOVIA

Proseguendo verso est sulla E40, troverete la più lunga strada europea con un tracciato di oltre 8000 km, che arriva a Cracovia, il cui centro storico è stato il primo patrimonio UNESCO europeo e nel cui duomo vennero incoronati tutti i re del passato.

polonia3 

Per anni questa città è stata la capitale e tutt’ora rimane il centro culturale, storico nonché la meta turistica internazionale più importante del paese.

La gigantesca piazza principale (Rynek Główny) insieme all’anello verde (il planty) che circonda il centro storico, dove in passato sorgevano le mura interne della città, sono uno spettacolo unico al mondo sia dal punto di vista architettonico che per dinamismo, con attività di ogni genere che si fondono dando vita a una vera e propria realtà senza tempo.

A poca distanza dalla città, il castello reale Pieskowa Skaia e l’ex campo di concentramento di Auschwitz rendono anche tutta l’area suburbana di altissimo interesse storico-culturale.


VARSAVIA

È giunto il momento di continuare a sognare in direzione della capitale Varsavia!

polonia4 

Un esplosione di storia, percorrendo il “Tragitto Reale” (anche in carrozza!) alla scoperta dei grandi monumenti del passato nella città vecchia, e l’innovazione, con la city e i suoi grattacieli che negli anni sono diventati il centro economico della nazione.

Una città che non si ferma mai, che offre attività e intrattenimento per tutte le età e le tasche, capace di far immergere i visitatori in un turismo caotico fatto di scorci sul passato da togliere il fiato e da sguardi su un futuro sostenibile, tecnologico e in continuo mutamento.


LA POLONIA DEL NORD

Per fuggire dalla vita urbana bisognerà dirigersi a nord, un percorso “on the road” che ci mostra tutta la bellezza nascosta della Polonia: passando dalla foresta vergine di Białowieża, a 190km da Varsavia, con le sue mandrie di bisonti europei, e proseguendo poi verso ovest, arriveremo nella regione dei laghi.

Qui si trova Olsztyn, una città piccola rispetto alle precedenti, ma il punto strategico perfetto per visitare tutta l’area fino al mare del nord che dista poco più di 90 minuti.

A Olsztyn troviamo 15 laghi, il cui maggiore offre anche la possibilità di trascorrere una piacevole giornata di relax sulla sua spiaggia o in barca, e due aree naturali protette per un totale di quasi 1500 ettari di terreni boschivi unici nel loro genere. Il posto perfetto per prendersi una pausa di qualche giorno, parcheggiando il vostro motorhome nelle varie aree adibite come l’Agro Camping Olsztyn sulle sponde del lago Ukiel.

polonia5 

Non soddisfatti? Tranquilli, per chi volesse rituffarsi velocemente nella storia proprio qui a Olsztyn c’è la sala dove Niccolò Copernico scrisse buona parte dell’opera De revolutionibus, nonché di nuovo la S7 che ci porterà verso la meraviglia naturale per eccellenza: il mare!

Speriamo che questo itinerario alla scoperta della meravigliosa Polonia vi abbia invogliato a organizzare la vostra prossima avventura tra queste terre.
Ma fino a quel giorno, non dimenticatevi mai di viaggiare con la fantasia: potrete sempre arrivare ovunque vorrete, anche nei momenti più difficili.

 
<asp:ContentPlaceHolder id="PlaceHolderPageTitle" runat="server"/>