24 Mar 2021

Wishlist di viaggio: un viaggio on-the-road alla scoperta della Galizia!

MUOVERSI IN CAMPER
Wishlist di viaggio: un viaggio on-the-road alla scoperta della Galizia!

“Ultreia! Et suseia!”. Per secoli i pellegrini di tutto il mondo hanno solcato le strade della Galizia alla volta di Santiago De Compostela, salutandosi e sostenendosi a vicenda, augurandosi un buon cammino, ma anche facendosi un augurio per un futuro migliore.
Questo è lo spirito di queste terre, che tra infinite colline e città senza tempo ha dato accoglienza a persone di tutto il mondo lungo una delle esperienze più significative della loro vita.
Scopriamo allora insieme la Galizia, in un breve viaggio che siamo sicuri saprà conquistare ognuno di noi!


La cascata di Ézaro e il parco Dunas de Corrubedo

Galizia2 

Prima tappa imperdibile di questa regione è senza dubbio la cascata di Ézaro, situata a 640 metri di altitudine nella provincia di La Coruña. Qui infatti potremo assistere a una meraviglia naturale unica in Europa, in cui l’acqua del Rìo Jallas sfocia direttamente nell’oceano grazie a una cascata di 40 metri.
Questa attrazione, per quanto unica, non è una meta scelta da molti turisti che le preferiscono città e luoghi più famosi. Questo ci permetterà di visitare sia la cascata che le zone limitrofe, caratterizzate da una natura dirompente, in tutta tranquillità. La meta perfetta per quelli di noi che, a bordo del loro camper su base Fiat Ducato, preferiscono vivere un’avventura alla scoperta delle meraviglie naturali spagnole!
Sempre nella provincia di La Coruña troveremo anche le dune di Corrubedo, all’interno del parco naturale che prende proprio il loro nome. Anche questa sarà una meta capace di far innamorare chi cerca un po’ di pace lontano dalla caotica vita di tutti i giorni, alla scoperta delle infinite dune di sabbia che vanno a unire la terra con l’oceano lungo un territorio di circa 6 chilometri quadrati. Un’esperienza fuori dal mondo, anche per il contesto, molto diverso da quello in cui siamo abituati a vedere questo genere di creazioni naturali.


Le isole Cíes

Galizia3 

Rimanendo sempre a ovest della regione, troviamo le Isole Cíes, un complesso di tre isole legate da strisce di sabbia che da un lato vengono toccate dall’oceano e dall’altro creano il Lago de los Niños.
Uno scenario quasi inverosimile per la sua bellezza e unicità, in cui potremo trovare alcune delle spiagge più belle non solo del paese, ma del mondo intero.
Queste isole non sono attualmente abitate (sono state per anni rifugio dei pirati che solcavano le acque tra il mare del nord e l’oceano!), e fanno parte del Parco nazionale delle Isole Atlantiche.
Per ovvie questioni di spazio, solo a un numero limitato di turisti è consentito ogni giorno visitare le isole ed è quindi consigliabile una prenotazione per evitare spiacevoli imprevisti!
Dopo una piacevole giornata tra sole, mare e lunghe passeggiate sulla sabbia bianca tipica del luogo è tempo di salire a bordo del nostro camper su base Fiat Ducato e dirigerci verso nord, direzione La Coruña.


La Coruña

Galizia4 

Capoluogo della Galizia tra il XVI e il XIX secolo, La Coruña rimane una delle città più grandi e popolate della regione. Principale porto dell’area, questa città sa però offrire ai visitatori anche attrazioni uniche come la Torre di Ercole, il faro ancora in funzione più antico del mondo, e le terre che lo circondano caratterizzate da un reticolo di sentieri e dal parco delle sculture, un museo a cielo aperto dove potremo ammirare opere originali di artisti galiziani.
A queste si aggiungono poi la casa d’infanzia di Picasso, il museo di scienza e tecnologia e il quartiere dei Cantones, la parte più “cool” della città con i suoi negozi, i palazzi con splendide vetrate e i ricchi edifici che ne fanno da contorno.
I buongustai qui troveranno anche una forte tradizione culinaria, in cui il pesce è il vero protagonista!
È però ora di dirigerci verso Santiago de Compostela, la città magica e nostra ultima meta di questo itinerario alla scoperta della Galizia.


Santiago de Compostela

Galizia5 

A circa 90 km a est dalla costa oceanica si trova Santiago, il capoluogo della regione e la meta di centinaia di migliaia di turisti/pellegrini tutti gli anni.
È lì che siamo diretti con il nostro camper su base Fiat Ducato!
Santiago de Compostela è una città unica: le persone nelle strade sempre pronte a trovare una scusa per regalare un sorriso o fare un gesto gentile, i palazzi antichi si fondono alla modernità, le usanze centenarie legate al Cammino, intrecciate con festival ed eventi contemporanei rendono la città un’esplosione di vita che siamo sicuri sarà in perfetta sintonia con lo spirito di ogni camperista!
Percorrendo le vie di Santiago sarà impossibile non soffermarsi ad ammirare la Cattedrale, con la sua architettura gotica, barocca e romanica che si fondono grazie ai ripetuti restauri negli anni, o la piazza su cui si affaccia, gremita dei pellegrini che per oltre 900 chilometri hanno attraversato tutta la Spagna per arrivare proprio in quell’esatto punto e che ora, stanchi, si sdraiano felici a ripensare al loro Cammino.
Noi camperisti sapremo sicuramente apprezzare la vita di questa città… siamo sicuri che, dopo essere ripartiti, ne conserveremo un ricordo unico, come per tutto il nostro viaggio alla scoperta della Galizia!

​​
 
<asp:ContentPlaceHolder id="PlaceHolderPageTitle" runat="server"/>