Facilità di guida

Puoi concentrarti sulla guida: grazie alla posizione di guida, al cambio robotizzato e a tutte le dotazioni di Ducato ridurrai i consumi e lo stress, non il piacere di viaggiare.

 

VISIBILITA'

Da sempre puntiamo a offrire la migliore visibilità sia frontale sia laterale della categoria. Grazie alle ampie superfici vetrate e a una posizione ottimale dei montanti, hai a disposizione uno spazio visivo che non ha rivali, accresce il senso di qualità e armonia, migliora il comfort e la sicurezza. Avrai così sempre una posizione privilegiata sulla strada, sul mondo. Massima visibilità posteriore e facilità di manovra grazie agli specchi retrovisori a doppia parabola che incorporano gli indicatori di direzione.​​

ERGONOMIA

Si guida come un'auto, grazie ai sedili e al volante regolabile assialmente. Tutti i comandi sono intuitivi sempre a portata di mano. La cabina è stata progettata per garantire la massima abitabilità e comfort.

SILENZIOSITA'

Guidare diventa un piacere grazie alla grande silenziosità della cabina, ottenuta grazie a numerosi interventi tecnici.

 

DIAMETRO STERZATA

Ducato ha un diametro di sterzata contenuto, ai vertici della categoria, per facilitare ogni tipo di manovra.

UN CAMBIO COMPLETAMENTE AUTOMATICO

Una delle principali novità della gamma Ducato 2019 è il cambio automatico a 9 marce. Disponibile su motori da 140, 160 e 180 CV, è un convertitore idraulico di coppia di ultima generazione, che garantisce un’esperienza di guida estremamente rilassata e piacevole. Le 9 marce consentono un utilizzo ottimizzato della coppia e il massimo comfort di guida. In modalità di funzionamento “Automatica”, nella posizione “Drive”, la centralina sceglie e innesta le marce in base alle diverse condizioni di guida: velocità, carico, pendenza. In caso di cambi marcia frequenti e in condizioni particolarmente impegnative (ad esempio, su pendenze), la modalità “Autostick” consente di mantenere una marcia più bassa, migliorando le prestazioni ed evitando il surriscaldamento.​​​

<asp:ContentPlaceHolder id="PlaceHolderPageTitle" runat="server"/>