31 Lug 2021

Con Ducato la vacanza perfetta è a portata di pedale

MUOVERSI IN CAMPER
Con Ducato la vacanza perfetta è a portata di pedale

Siamo pronti a partire, il sole è alto nel cielo e le nostre meritate vacanze si avvicinano.
Dopo qualche mese fermi, è tempo di dare una sistemata al nostro camper su base Ducato preparandoci al meglio per la prossima vacanza: abbiamo fatto tutti i controlli necessari?
È tutto pronto? Scopriamolo insieme!


PRONTI CON IL CHECK

Ogni mezzo, così come ogni avventura – si sa – è differente. Ci sono tuttavia dei piccoli accorgimenti che possono aiutarci a preparare al meglio un itinerario insieme al nostro Ducato.
Le vostre vacanze estive saranno all’insegna di un viaggio on the road? Iniziate a preparare il vostro camper su base Ducato, cominciando con una piccola ispezione.
Per prima cosa, controllate il tetto ed eventuali perdite. Non perdete di vista le guarnizioni: assicuratevi che siano tutte in ottimo stato perché è un punto fondamentale per mantenere il ns amico in perfette condizioni.
Ora è fondamentale dedicarvi alla più importante fase della preparazione al viaggio: controllate il vostro motorhome in ogni suo angolo.
Non basterà una perlustrazione superficiale ma bisognerà iniziare a stilare una lista di tutte le parti da passare in rassegna già qualche settimana prima della data prevista per il vostro viaggio in modo da permettere un controllo completo e accurato perché statene certi, può davvero fare la differenza tra una vacanza ben riuscita e un viaggio scandito da spiacevoli imprevisti!
Iniziare dalla meccanica ovviamente sarà importantissimo!

Dopo un check della cinghia di distribuzione – che da bravi camperisti avrete già sicuramente effettuato precedentemente – non dimenticate di dedicarvi alla sicurezza: fari e freni sono fondamentali, quindi prevedete di dedicare un momento ad hoc per controllarli approfonditamente in tutta serenità.

Passate poi al secondo punto della vostra checklist : il controllo degli pneumatici. Questi andranno ispezionati al fine di valutarne l’usura e lo stato di conservazione e se il vostro camper su base Ducato non è proprio alla sua prima avventura, non lasciatevi ingannare dallo spessore del battistrada, il sole, lo stress da rimessaggio e il tempo possono infatti rovinare gli pneumatici perfetti in apparenza. Passate poi alla pressione: controllate scrupolosamente ogni valvola e fate un check anche della corretta pressione delle sospensioni ad aria. Non avete dimenticato proprio niente? Particolare attenzione andrà prestata anche a lei, la vostra ruota di scorta! Controllatela a fondo, cambiatele posizione, così da evitare che i fermi la deformino troppo nel tempo. Ora che il primo punto della vostra lista è stato affrontato, passate alla batteria motore e batteria servizi.

C’era una volta la data di scadenza… ebbene sì, la data di scadenza è importante e va controllata! A seguire, provate ad avviare il vostro camper su base Ducato e verificate che, anche dopo un lungo periodo di fermo, la batteria motore risponda; non dimenticate di testare anche la batteria servizi, provando a collegare una presa o utilizzando l’alternatore.

È il turno delle utenze del mezzo: gas e acqua. È molto frequente che si formi il cosiddetto “ragnetto”; e non stiamo parlando di un ospite a 8 zampe, si tratta invece di olio del combustibile che si deposita nelle tubazioni, impedendone il corretto funzionamento. Controllate che non si sia cristallizzato ed eventualmente provvedete a una meticolosa pulizia.
Passate all’acqua: verificate che la pompa sia in buono stato, inserendo acqua nei serbatoi e controllando che vadano in pressione.
Occhio alla temperatura! Fate un test anche sulle temperature raggiunte: che sia una stufa in invernale o un frigo, ogni elemento a bordo dovrà funzionare correttamente in ogni suo piccolo dettaglio.


ORA SCRIVETE IL VOSTRO ITINERARIO

La vostra checklist è stata rivista, tutti i dettagli sono stati esaminati e il vostro camper è assolutamente pronto per la prossima avventura. O quasi…

Per la buona riuscita della vacanza non dimenticate di tenere sotto controllo anche l’aspetto logistico della vostra avventura.
Iniziate preparando in anticipo il vostro itinerario: destinazioni, soste, aree attrezzate, servizi extra. Ogni viaggio on the road può riservare delle sorprese, ma è bene sapere in anticipo quali saranno le tappe della vostra avventura, anche a grandi linee, per avere un’idea di cosa vi aspetta on the road.

Fate una ricerca delle guide e indicazioni stradali, diverse per ogni Paese: è il modo migliore per non farsi cogliere impreparati quando sarete molto lontani da casa.

Preparate una cassetta con i fondamentali: un kit di emergenza, i vostri documenti personali, ma anche una copia digitale di tutti i documenti da portare sempre con voi.

E non dimenticate anche di stilare un itinerario B, ovvero uno di riserva. Ebbene sì, ogni itinerario deve essere personalizzato e personalizzabile per ogni esigenza. Imprevisto dell’ultimo minuto, ritardi improvvisi, oppure cambi di programma?
Assicuratevi di avere pronte delle ispirazioni su mete e destinazioni alternative, da incontrare lungo la strada.

Tutti a bordo… e buona avventura con Ducato!

 
<asp:ContentPlaceHolder id="PlaceHolderPageTitle" runat="server"/>