03 Ago 2020

La nostra voglia di viaggiare non si ferma mai: scopriamo il tacco d’Italia!

VIAGGIARE IN CAMPER
La nostra voglia di viaggiare non si ferma mai: scopriamo il tacco d’Italia!

Dal Promontorio del Gargano, lo “sperone d’Italia”, a Santa Maria di Leuca, la punta estrema del “tacco” del bel paese, dove i due mari si incontrano. Un viaggio indimenticabile alla scoperta della Puglia tra scorci mozzafiato, mari cristallini, paesi che sembrano quasi surreali e tanto, tanto buon cibo!

È ora di avventurarci nella “2020 Best value travel destination in the world” secondo National Geographic, Lonely Planet e New York Times. Pronti, partenza, via: Puglia arriviamo a bordo del nostro camper su base Fiat Ducato.


Il Gargano, tra natura, relax e attività sportive

italia2020 

A nord della regione, c’è un posto unico al mondo: Il Gargano. Da un lato la costa, con le sue grotte spettacolari e infinite spiagge dorate che segnano il confine con il mare cristallino, dall’altra la natura selvaggia, fatta di boschi e foreste che compongono il Parco Nazionale, ecco la nostra prima tappa, che segna l’inizio del nostro viaggio alla scoperta della meravigliosa Puglia.

Qui, oltre che assistere alla definizione stessa di bellezza naturale, potremo provare innumerevoli attività, dal trekking per infiniti sentieri, alle immersioni nella riserva marina protetta con la sua moltitudine di colori.

Per quelli di noi che preferiscono però paesaggi più urbani non mancano anche i borghi, tra cui Vico del Gargano, anche chiamato il paese dell’Amore, che ci permetteranno di vivere sulla nostra pelle la bellezza di luoghi conservati perfettamente, dove passato e presente si fondono in un risultato, a dir poco, suggestivo.


Bari, Polignano a mare e un assaggio di entroterra

italia2020 

Dirigendoci verso sud, costeggiando il litorale a bordo del nostro camper su base Fiat Ducato, arriveremo a Bari, il capoluogo della regione e meta immancabile per chiunque si avventuri per le strade della Puglia.
Qui, oltre a conoscere il folklore della musica locale e assaporare le rinomate delizie gastronomiche baresi, potremo ammirare splendidi tramonti dal lungomare, passeggiare per i vicoli della città vecchia o osservare il panorama dal Castello Normanno Svevo.
Immancabile una visita anche alla Basilica di San Nicola, uno dei pochi luoghi di culto italiani dove si celebrano funzioni sia cattoliche che ortodosse, che con il suo stile romanico, i soffitti in legno dorato adornati di dipinti del ‘600 lascerà senza parole credenti e non. Una curiosità: San Nicola di Myra era un vescovo e, secondo la leggenda, le sue gesta hanno dato vita a niente di meno che Santa Claus, ovvero Babbo Natale! Lo sapevate?

Continuando il nostro tragitto a bordo del nostro amico a quattro ruote verso sud, arriveremo alle grotte di Castellana. Qui, dopo circa 3 km di un percorso sotterraneo che ci farà perdere la misura del tempo, dello spazio e delle stagioni, arriveremo all’interno della “Grotta Bianca”, conosciuta anche come la grotta di alabastro più splendente al mondo. Tappa per visita di circa 3 ore, che ci lascerà senza fiato, prima di risalire a bordo del nostro Ducato, in direzione della suggestiva Polignano a Mare.

Non ci sono parole che possano descrivere questo luogo, e se ci fossero non sarebbero comunque abbastanza: le case sulla scogliera come un abbraccio multicolore, l’acqua cristallina, la goletta centrale attorno a cui è stato costruito tutto il paese con la sua spiaggetta libera. Panorami che riescono a dare dar vita a un quadro indescrivibile.

Anche se sono tante le attività culturali proposte nell’area, la cosa più importante di un soggiorno a Polignano a Mare è sicuramente perdersi. Perdersi tra le sue stradine tortuose, tra i suoi negozietti artigianali, incantandosi alla vista del borgo e del mare, assaggiando sapori unici, con viste altrettanto indimenticabili. Insomma, a noi camperisti che amiamo la libertà questa tappa non potrà che fare bene al cuore, alla mente e agli occhi!
Ultima tappa, ma non meno importante, prima di avventurarci verso il sud della regione è una visita alla città dei Trulli: Alberobello! Qui potremo passeggiare per le stradine circondate da queste uniche costruzioni di pietra, restaurate ma fedelmente mantenute in tutte le loro parti, in cui oggi sorgono negozietti, ristoranti tipici e piccoli bar senza tempo. Una visita obbligata prima di risalire a bordo!


Il sud, il Salento e l’unione dei due mari

italia2020 

Dirigendoci verso sud a bordo del nostro fidato camper in direzione di Lecce, attraverseremo posti meravigliosi che valgono sicuramente una visita “on the way” come la città bianca di Ostuni, la particolarissima Ceglie Messapica, con le sue masserie immerse negli ulivi, la bellissima Brindisi e, ovviamente, le spiagge. Benvenuti in Salento!

Con circa 2 ore di guida arriveremo a Lecce, anche chiamata “la signora del barocco” per i caratteristici edifici disseminati su tutta l’area, per le sue guglie, i portali e in generale le abitazioni del centro storico.

Per coloro che amano la cultura e la storia, Lecce propone attività senza paragoni, come le visite all’Anfiteatro Romano, il castello di Carlo V e la famosissima Basilica di Santa Croce.

Dopo tutto questo girovagare ci è venuta fame, e se tutta la Puglia è culla di piatti rinomati a livello internazionale, proprio a Lecce nasce la famosa Puccia che, al “naturale” o condita, sarà l’avventura perfetta anche per il nostro palato.

Proseguendo il nostro viaggio verso sud in circa 1 ora arriveremo nell’ultima tappa del nostro itinerario, ovvero la punta del tacco d’Italia, Santa Maria di Leuca!

È arrivato il momento di un po’ di relax, e anche se quest’area è caratterizzata più da scogli che da spiagge, il mare e il panorama sono imperdibili. Tra sole, attività sportive e attrazioni artistiche, un’attività immancabile è la passeggiata per raggiungere la cima della cascata monumentale di Leuca, di notte spesso decorata con effetti di luce, da cui è possibile ammirare un paesaggio mozzafiato e l’unione dei due mari: lo Ionio e il Mediterraneo.

Siamo arrivati al termine anche di questo viaggio, ma già pronti a partire per la prossima avventura! La Puglia offre una vastità di paesaggi, attività, storie e panorami che non possono essere certo tutti racchiusi in queste poche righe: pronti a salire a bordo per conoscerli?

Alla prossima storia di viaggio insieme al nostro camper su base Fiat Ducato!

​​
 
<asp:ContentPlaceHolder id="PlaceHolderPageTitle" runat="server"/>