22 Apr 2022

CELEBRIAMO IL WORLD EARTH DAY

VIAGGIARE IN CAMPER
CELEBRIAMO IL WORLD EARTH DAY
​​

La terra e la natura sono le nostre compagne di viaggio preferite: scopriamo insieme come prendercene cura, viaggiando in camper in modo sostenibile!

Se avete scelto di trascorrere le vacanze a bordo del vostro camper su base Ducato, è perché sicuramente amate essere circondati dalla natura e poter vivere a contatto con essa, a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Per questo motivo abbiamo pensato di celebrare il World Earth Day con voi appassionati camperisti e raccogliere qualche piccolo suggerimento su come prepararsi e vivere nel modo migliore e più sostenibile possibile il proprio viaggio.

Come prepararsi per il viaggio

 

La leggerezza prima di tutto!

Anche se il viaggio in camper permette di trasportare oggetti che spesso non potreste portare con voi in altro modo, scegliere bene cosa caricare e come organizzare gli spazi prima della partenza, vi permetterà di migliorare la qualità del vostro viaggio. Imparare a viaggiare con lo stretto necessario rientra a tutti gli effetti nella sfera della sostenibilità, perché oltre a vivere il vostro camper con più ordine, riuscirete ad avere anche meno problemi nella gestione degli spazi.

Un buon gioco, per chi ha bambini, potrebbe essere quello di sfidarli nel far stare i propri giochi, libri, etc, all’interno di una sola scatola.

Sharing is caring!

Se siete alla vostra prima esperienza di viaggio in camper, potreste non avere tutto l’occorrente per affrontare la vostra avventura. Nessun problema! Oltre a chiedere ai vostri amici di prestarvi qualche attrezzo da campeggio, esistono diversi servizi che offrono attrezzature a noleggio adatte a diverse attività all’aperto. Non è necessario comprare tutto e subito. Evitare gli sprechi in questo senso, vi aiuterà a risparmiare, ma anche ad evitare che si crei un accumulo di cose inutilizzate a cui dover trovare una collocazione futura.

Piccoli accorgimenti.

Avete mai pensato di dotare il vostro camper di pannelli solari?  Non solo vi aiuterà ad aumentare la disponibilità di energia, producendone anche durante il viaggio, ma vi permetterà di alimentare in maniera autonoma piccoli apparecchi elettrici, oltre che a ricaricare la batteria dei servizi.

Attraverso poi delle piccole modifiche, come l’installazione dello scarico del WC con il doppio tasto o gli erogatori limitatori di flusso, potreste riuscire a risparmiare quasi il 50% sul vostro consumo di acqua. 

Durante il viaggio

 

Puliti e profumati in modo eco-friendly.

Per evitare l’accumulo di plastica e barattoli inutili, durante il vostro viaggio, consigliamo di utilizzare prodotti ecologici, per lavare le superfici del camper o le stoviglie, e cosmetici solidi, per la propria igiene quotidiana.

Esistono infatti diversi rimedi naturali utilizzabili per la pulizia di tutti i giorni: il bicarbonato di sodio, forte igienizzante; il limone, utilizzabile come anticalcare; il sapone di Marsiglia, ottimo per lavare i vestiti, ma se sciolto in acqua bollente, anche per lavare i pavimenti e il bagno; e il tea tree, famoso per la sua funzione antibatterica.

Per quanto riguarda l’igiene quotidiana, è possibile acquistare presso diversi negozi bio e di cosmetici, shampoo e bagnoschiuma solidi e biodegradabili.

In questo modo potrete tranquillamente gettare all’esterno anche l’acqua utilizzata per lavare le stoviglie o della doccia senza inquinare o danneggiare il luogo in cui vi trovate.

Comprare local

Viaggiare in camper vuol dire anche cambiare spesso il luogo in cui si sosta. Vuol dire visitare posti diversi e incontrare persone diverse. Non bisogna infatti dimenticare che ogni città o luogo in cui vi trovate è fatto di sapori e tradizioni, uniche nel proprio genere e trasmesse negli anni attraverso le generazioni, ma anche attraverso le piccole attività locali. Essere sostenibile vuol dire anche aiutare tali attività, acquistando direttamente i prodotti locali. Questo, oltre a sostenere economicamente i piccoli venditori, contribuisce a limitare lo spreco di materiale legato al confezionamento dei cibi e quindi anche a diminuire lo spreco d’acqua e l’inquinamento dovuto ai trasporti. 

Basta usa e getta a tavola!

Banditi i piatti e i bicchieri usa e getta di plastica! Per rimanere sulla scia della sostenibilità, consigliamo di dotare il vostro camper su base Ducato, di un servizio dedicato di piatti, bicchieri, posate e tazze in melamina, facile da lavare e, ancora più importante, resistente agli urti. 

In questo modo, sarà più semplice ridurre i rifiuti e dare al camper quel tocco in più di casa… a quattro ruote.

In casi estremi e in situazioni di emergenza, come ad esempio un pranzo insieme ai vostri vicini di camper, vi consigliamo di utilizzare piatti e bicchieri monouso biodegradabili.

In cucina

Sapevate che esiste un modo di cucinare che vi permette di risparmiare energia e gas? Ebbene sì, è possibile farlo attraverso le cosiddette cassette di cottura. Adatte alla preparazione di pietanze che richiedono molto tempo, come i legumi, sono delle scatole realizzate con legno, feltro e lana. Una volta riscaldata la pietanza sul fuoco, viene trasferita all’interno di queste cassette, in cui continua la sua cottura.

E luce sia…ma a basso consumo

Se il camper sarà la vostra casa per diversi giorni, sarà altrettanto normale che abbiate bisogno di illuminarlo durante le ore serali. Per abbassare il consumo di energia elettrica, consigliamo di dotare il vostro camper di luci a led o a striscia o addirittura luci USB, ricaricabili. Oltre a durare di più, questi prodotti vi permetteranno anche di diminuire il vostro consumo energetico.

Dopo il viaggio

 

Fine della corsa. Capolinea “Casa senza ruote”.

Una volta tornati a casa è importantissimo tenere conto del fatto che il vostro camper è stato il vostro compagno di viaggio per tutto il tempo trascorso fuori. Come voi, anche lui avrà bisogno di alcune accortezze e piccole manutenzioni per smaltire il viaggio e riposarsi in vista della prossima avventura.

Non dimenticatevi di svuotare il serbatoio delle acque, durante i mesi più freddi è possibile che l’acqua ghiacci, rompendo le tubature, che dovranno poi essere sostituite.

Importante poi è ricordarsi di svuotare il serbatoio delle acque nere e acque bianche, in modo da evitare i ristagni, l’umidità e la formazione di muffe, che potrebbero rovinare l’impianto.

Infine, per evitare sprechi di energia elettrica, ricordatevi di staccare le batterie, rimuovendo il polo positivo.

Speriamo che i nostri consigli per affrontare in modo più consapevole e sostenibile il vostro prossimo viaggio a bordo del vostro camper su base Ducato vi siano stati utili.

Happy World Earth day a tutti voi, camperisti appassionati!​

 
<asp:ContentPlaceHolder id="PlaceHolderPageTitle" runat="server"/>